NEW 2024. RIVOLUZIONA IL TUO ASSORTIMENTO SOSTENIBILE

Highlighted

Soluzioni adatte a tutte le esigenze, in un assortimento completo e sostenible. Trova la soluzione sostenibile più giusta per te, per il tuo budget e per le tue esigenze.

ASSORTIMENTO COMPLETO

I nostri prodotti sono ora tutti di provenienza responsabile e realizzati in modo etico, dai modelli di base a quelli di fascia alta. 94 modelli e 155 colori, realizzati per soddisfare le esigenze di ogni cliente al giusto prezzo, indipendentemente dal budget. Ecco perché la definiamo un’offerta sostenibile completa, pensata per rendere le scelte sostenibili accessibili a tutti.

APPROVVIGIONAMENTO RESPONSABILE

Tutte le nostre T-shirt,  polo e felpe sono realizzate esclusivamente con fibre acquistate da fonti sostenibili. Ogni giorno.
Cotone Organico, Cotone Biologico in Conversione, Better Cotton e Poliestere Riciclato.

Certificato da control union CU 1030092

PRODUZIONE ETICA

B&C è LEADER della Fair Wear Foundation.
Questa categoria è riservata alle aziende membro della Fondazione che si distinguono per la straordinarietà dei risultati e per il livello avanzato su cui operano.(Fonte: definizione ufficiale, sito web della Fair Wear Foundation)

STESSI STILI, STESSA VESTIBILITÀ, STESSA QUALITÀ, STESSA STAMPABILITÀ

Anche se la nostra attenzione si è spostata sulla sostenibilità dell’offerta aziendale, comprendiamo l’importanza di rimanere fedeli alla nostra proposta principale: offrire prodotti moderni di alta qualità, adatti al nostro mercato per stile, vestibilità, stampabilità e, soprattutto, prezzo. Tutte le t-shirt, le polo e le felpe B&C sono ora più sostenibili, ma rimangono invariate per qualità e competitività.

T-SHIRTS – POLO – FELPE

B&C ora utilizza solo fibre acquistate da fonti sostenibili per tutti i modelli che contengono cotone: cotone organico e organico in conversione, Better Cotton e poliestere riciclato.

T-shirts

Polo

Felpe

SCOPRITE GLI STILI NEL NOSTRO NUOVO SITO WEB

DI UNA COSA SIAMO CERTI: SCEGLIENDO PRODOTTI DI QUALITÀ PUOI POTENZIARE LA TUA ATTIVITÀ. SOPRATTUTTO SE SONO DI PROVENIENZA RESPONSABILE, PRODOTTI IN MODO ETICO E DISPONIBILI A UN PREZZO VANTAGGIOSO

SCARICA LA NOSTRA BROCHURE ''SOSTENIBILITÀ PER TUTTI''


NUOVO 2024 - B&C, sostenibilità per tutti

Highlighted

Certificato da Control Union CU 1030092

ADESSO. TUTTE LE T-SHIRT, LE POLO E LE FELPE B&C UTILIZZANO SOLTANTO FIBRE ACQUISTATE IN MODO RESPONSABILE E SONO SEMPRE REALIZZATE IN MANIERA ETICA.

APPROVVIGIONAMENTO RESPONSABILE

Certificato da Control Union CU 1030092

Utilizziamo soltanto fibre provenienti da fonti sostenibili per la realizzazione di tutte le nostre magliette, polo e felpe. Utilizzando esclusivamente Cotone Biologico e Cotone Biologico in Conversione, Better Cotton e Poliestere Riciclato per tutti i nostri prodotti, limitiamo il nostro impatto sul pianeta. Ogni giorno.

PRODUZIONE ETICA

Ci sforziamo per avere un impatto positivo sulla vita delle persone. Ogni giorno.

B&C è LEADER della Fair Wear Foundation.

Ci impegniamo a migliorare il benessere dei lavoratori con la Fair Wear Foundation.

Siamo Leader della Fair Wear Foundation. Questa categoria è riservata alle aziende membro della Fondazione che si distinguono per la straordinarietà dei risultati e per il livello avanzato su cui operano.(Fonte: definizione ufficiale, sito web della Fair Wear Foundation)


SCOPRI DI PIÙ SUL NOSTRO SITO WEBSCARICA LA NOSTRA BROCHURE ''SOSTENIBILITÀ PER TUTTI''

COLORI DI TENDENZA DELL’AUTUNNO/INVERNO 2023 DIRETTAMENTE DALLA PASSERELLA VERSO UN AUTUNNO BRILLANTE

Highlighted

Preparatevi al fantastico mondo dei colori di tendenza per l’Autunno/Inverno 2023/2024! Le nuove palette di colori regalano più gioia e creatività per guardare al futuro con entusiasmo e impazienza. Queste incredibili tonalità ci spingono a esplorare, fare nuove esperienze, e abbracciare l’inclusività nella scelta dei colori.

LIBERA LA TUA IMMAGINAZIONE E FALLA VOLARE IN UN MIX DI COLORI GIOIOSI E CLASSICI MODERNI

I colori di tendenza di questa stagione si possono riassumere così: tonalità ricche e dinamiche che esprimono qualcosa di preciso. Dalle tonalità calde e confortevoli alle tinte accese e d’impatto, c’è un colore per ogni occasione e stato d’animo. Perché conformarsi quando puoi spiccare con un’esplosione di colore?

In primo piano abbiamo le tonalità scure e malinconiche, che aggiungono un tocco di perenne eleganza. Accanto a queste troviamo i colori gender-inclusive, le tonalità brillanti winter bright, e le tinte pastello tenui che vanno bene per ogni stagione.

Sii audace e sicuro di te quando usi colori brillanti. Opta per tonalità che si possono indossare in diverse stagioni e offrono infinite possibilità di sperimentazione. Il rosso, in forte tendenza, è il protagonista indiscusso della stagione, irradia passione ed energia.

Non dimenticare il potere del nero e del grigio, che danno un tocco familiare e sofisticato ai tuoi progetti. Questi colori senza tempo sono come ancore di salvezza che elevano le tue creazioni.

Mescola colori nuovi e intramontabili e crea una palette di colori accattivante e duratura per la tua collezione!

L’AUTUNNO/INVERNO SARÀ UN’ESPLOSIONE DI VIVACITÀ E OFFIRÀ INFINITE OPPORTUNITÀ PER DIVENTARE PIÙ CREATIVI.

NEW YORK: I colori di tendenza di questa stagione si possono riassumere così: tonalità ricche e dinamiche che esprimono qualcosa di preciso, una vera festa per gli occhi.

LONDRA: Le tinte dinamiche si fondono con tonalità delicate ed eleganti, creando abbinamenti alternativi e mix geniali

PARIGI: Dall’eleganza dei colori di terra ai grandi classici, ecco a voi le palette più popolari che sono state presentate alla Settimana della moda di Parigi.

MILANO: Dai toni gioiello accesi a quelli neutri di terra, siamo innamorati degli straordinari colori della Settimana della moda di Milano

LE FELPE B&C, TUTTI COLORI DI STAGIONE PER FAR DECOLLARE I TUOI PROGETTI!

Ogni tonalità porta con sé un approccio fresco e libero al colore. Che aspetti? Lascia che nelle tue creazioni e progetti fioriscano i colori di tendenza dell’autunno/inverno 2023, in tutta la loro vivacità, con le felpe B&C, 10 STILI, 57 COLORI, TUTTE IN COPPIA!

SCOPRI LE FELPE B&C

ECCO LE TENDENZE PIÙ HOT DEL 2023

Highlighted

L’amore del pubblico per le magliette personalizzate ha fatto esplodere il settore della personalizzazione tessile, un po’ in tutto il mondo. Questo significa però che, per distinguersi dalla concorrenza, è fondamentale essere sempre aggiornati sulle ultime tendenze e offrire ai clienti i design più attuali. Ma come distinguere una grafica di sicuro successo da una destinata invece a fallire? Con la nostra guida alle tendenze del momento saprai soddisfare tutti i gusti: dagli amanti degli NFT al lettering, passando per lo stile minimalista e l’amore per la natura.

Le tendenze NFT, solo testo, vintage e minimalista piacciono ai giovani

Il 2023 ha visto crescere la popolarità delle magliette ispirate ai NFT – tendenza peraltro questa che non fa che riflettere l’interesse del pubblico per l’arte digitale. Al tempo stesso, aumenta l’entusiasmo per il lettering, che permette di esprimere un pensiero in una forma tipografica molto accattivante. Continua il successo degli stili retrò e vintage, indicati soprattutto per chi predilige un look classico ma attuale. I giovanissimi daranno invece la preferenza a t-shirt di gusto minimalista, con scritte o grafiche semplici e pulite.

Le tendenze più colorate e vivaci fanno parlare di sé

Per gli amanti del colore e per chi non ama passare inosservato la scelta cadrà sulla moda rainbow, declinata in tutti i colori dell’arcobaleno. Le t-shirt adornate di solo testo offrono invece una soluzione elegante e sono perfette per esprimere pensieri spiritosi, sarcastici o incoraggianti. Di gusto simile sono le magliette con battute divertenti, veri e propri evergreen che continuano ad avere successo e a far nascere un sorriso sul volto di tutti.

Nel 2023 continuano ad avere successo i design più artistici e originali

Si fanno notare le t-shirt con decorazioni psichedeliche, con dinosauri impegnati nelle attività più improbabili e zombie, anche se sono forse riservate a chi ha un gusto più originale e anticonvenzionale. La pixel art sta attualmente vivendo un interessante revival, che si riflette ovviamente anche sulle magliette che indossiamo, mentre le t-shirt ispirate alla bellezza della natura continuano ad ispirarci.

La t-shirt è uno strumento di marketing particolarmente efficace, capace di raggiungere un pubblico incredibilmente vasto. Ecco perché una maglietta, decorata con la giusta grafica, può attirare l’attenzione di potenziali clienti e trasformare una semplice azienda in un vero e proprio marchio.

Con questa guida potrai navigare al meglio le tendenze per la stagione 2023 e scegliere un modello che non sia solo attuale ma anche sostenibile e facile da stampare. Che aspetti? Aggiorna la tua grafica e crea la maglietta protagonista dell’estate!

Scopri la collezione B&C Inspire

B&C È LA RISPOSTA PER AVERE TESSUTI CONFORMI ALL’HREDD

Highlighted

COSA SI INTENDE PER DIRITTI UMANI E DUE DILIGENCE AMBIENTALE?

Con HREDD (“Human Rights & Environmental Due Diligence”, diritti umani e due diligence ambientale) si intende un procedimento con cui le aziende valutano il loro potenziale impatto sui diritti umani e sull’ambiente, e adottano opportune misure lungo la propria catena di approvvigionamento per prevenire, attenuare o correggere eventuali effetti negativi. L’HREDD è uno strumento essenziale per far sì che le aziende rispettino tanto i diritti umani quanto l’ambiente in tutte le proprie operazioni, in ogni fase della catena di approvvigionamento e dell’amministrazione dell’attività.
Si tratta di un concetto che ha acquisito rilievo in Europa grazie a diverse iniziative, che hanno riconosciuto l’importanza degli obblighi delle aziende in materia di diritti umani e tutela ambientale. Tra queste figurano i Principi guida delle Nazioni Unite su imprese e diritti umani (UNGP) e la proposta di direttiva  dell’Unione Europea in materia di diritto delle società e governo societario

Nei sistemi economici in cui viene implementato l’HREDD, il campo di applicazione delle  misure collegate comprende tutti i settori. Per questo motivo, le iniziative in materia di HREDD hanno un impatto diretto sul mercato dell’abbigliamento e della stampa tessile.

Ecco perché siamo orgogliosi di affermare che, grazie ai nostri procedimenti di due diligence dalla  coltura delle fibre di Cotone al prodotto finito in stock nei nostri magazzini, B&C è conforme all’HREDD!

LE LEGGI ESISTONO GIÀ

Vi è un numero crescente di paesi europei che stanno già adottando delle normative in materia di HREDD, tra cui Francia, Paesi Bassi, Germania, Norvegia e Regno Unito. In altri paesi, tra cui Belgio, Svizzera, Austria e Danimarca, vi sono delle leggi in fase di approvazione, e l’UE ha appena votato a favore di una posizione comune sulle normative, al fine di ritenere le aziende responsabili di eventuali violazioni dei diritti umani e reati ambientali. Tutte queste iniziative dimostrano la crescente importanza dei principi dell’HREDD  per il mercato europeo e  la grande rilevanza che hanno  all’interno della nostra azienda.

L’UE STA SVILUPPANDO UN QUADRO NORMATIVO

FRANCIA:  la Legge sulla due diligence (Devoir de Vigilance) è in vigore dal 2017. Le aziende francesi con più di 5.000 dipendenti, o più di 10.000 dipendenti a livello globale, sono tenute per legge a delineare e implementare un piano di vigilanza, in modo da identificare e prevenire eventuali ripercussioni negative sui diritti umani, sull’ambiente e sulla società derivanti dai propri prodotti, servizi e attività.
PAESI BASSI:  la Legge sulla due diligence (Wet Zorgplicht Kinderarbeid) nel lavoro minorile è in vigore dal 2019. La legge in questione obbliga le aziende a indagare e prendere provvedimenti sulle pratiche di lavoro minorile nelle proprie catene di approvvigionamento. La normativa vale per le aziende che vendono beni o servizi nel mercato olandese, ed è rivolta alle aziende il cui fatturato annuale supera i 40 milioni di euro.
GERMANIA: la Legge sulla due diligence nella catena di approvvigionamento (Lieferkettenzorgfaltsplichtengesetz) è in vigore dal gennaio del 2023. Prevede che le grandi aziende (oltre 3.000 dipendenti in Germania, e oltre 1.000 dipendenti a partire dal 2024) adottino misure ragionevoli per individuare e trattare eventuali violazioni dei diritti umani lungo le proprie catene di approvvigionamento, comprese eventuali violazioni perpetrate dai propri partner commerciali.
NORVEGIA, la Legge sulla trasparenza (Transparency Act) è in vigore dal luglio del 2022. Pensata per incoraggiare le aziende a rispettare i diritti umani fondamentali e garantire condizioni di lavoro adeguate nell’ambito della  produzione di beni e servizi, la legge sulla trasparenza permette anche al pubblico di avere accesso alle informazioni sulle modalità in cui le aziende affrontano eventuali ripercussioni negative. La legge in questione si applica a una vasta gamma di aziende, obbligandole a rispondere alle richieste di informazioni sulle modalità con cui affrontano le ripercussioni, potenziali ed effettive, sui diritti umani e sull’adeguatezza delle condizioni di lavoro. Le aziende dovranno pubblicare i primi report entro il 30 giugno 2023.
REGNO UNITO: Il Modern Slavery Act (Human Slavery Act) è in vigore dal 2015. Il Regno Unito lo ha introdotto per combattere pratiche assimilabili ad una moderna schiavitù  sia all’interno del paese che  all’estero. La legge prevede che le aziende con un fatturato superiore a 36£ pubblichino dei resoconti annuali in cui descrivono gli sforzi effettuati per prevenire le forme di moderna schiavitù nelle proprie attività e catene di approvvigionamento.

L’UE STA SVILUPPANDO UN QUADRO NORMATIVO

Nel febbraio del 2022, la Commissione Europea ha approvato una proposta per una Direttiva sulla due diligence nella sostenibilità aziendale (2022/0051 – COD). La direttiva proposta definisce le norme che regolano gli obblighi di due diligence, per far sì che le aziende individuino, prevengano e attenuino le ripercussioni negative sui diritti umani o sull’ambiente derivanti dalle proprie attività.
La direttiva obbligherà le aziende a mettere in atto l’HREDD come parte dei propri obblighi di due diligence e sarà valida per tutte le attività che operano sul territorio dell’UE, a prescindere dal settore. Si prevede che la nuova direttiva entri in vigore nel 2024.

I RISCHI PER CHI NON RISPETTA LE LEGGI

La normativa implica dei rischi per le aziende che non rispettano le leggi, e verranno adottate delle misure atte a far rispettare la normativa in questione.

  • Sanzioni e ordini di ottemperanza Gli Stati membri nomineranno un’autorità con il compito di supervisionare e imporre sanzioni efficaci, proporzionate e dissuasive, compresi ordini di ottemperanza e sanzioni pecuniarie.
  • Responsabilità civile: Gli Stati membri garantiranno che le vittime siano risarcite per i danni derivanti dal mancato rispetto degli obblighi contenuti nelle nuove proposte.
  • Danni alla reputazione: L’HREDD non è solo un obbligo legale, ma anche un dovere morale per le aziende che si impegnano a seguire pratiche di business responsabili. L’implementazione dell’HREDD aiuta le aziende a guadagnare e conservare la fiducia dei propri operatori (dipendenti, investitori, clienti e società civile)

In Germania, ad esempio, L’Ufficio federale per l’economia e il controllo delle esportazioni (BAFA) è l’autorità competente che monitora la conformità alla Legge sulla due diligence nella catena di approvvigionamento.  Le aziende non conformi alla legge possono incorrere in sanzioni amministrative che ammontano fino a 8 milioni di euro o al 2% del fatturato globale annuo di un’azienda del gruppo in questione. Casi gravi di non conformità possono anche comportare l’esclusione dagli appalti pubblici per un massimo di tre anni.

In sintesi, quanto prima le aziende europee implementeranno l’HREDD e si conformeranno ai suoi principi, tanto meno saranno esposte al rischio di sanzioni amministrative e penali.

COSA VUOL DIRE PER TE HREDD?

Gran parte delle leggi in materia di HREDD riguardano l’intera catena di approvvigionamento di un prodotto. Ciò comporta che ciascun operatore, in ogni fase della catena di approvvigionamento, ha il dovere di rispettare le leggi in questione.
In qualità di brand, B&C ha il dovere di garantire (e la capacità giuridica di dimostrare) la propria due diligence in tutte le fasi del ciclo di produzione, dalla terra al prodotto finito. In qualità di distributore,  stampatore/ricamatore o rivenditore, dovrai essere in grado di dimostrare ai tuoi clienti che i prodotti e i servizi da te offerti sono conformi all’HREDD.

LA BUONA NOTIZIA È CHE B&C È GIÀ CONFORME ALL’HREDD!

Consideriamo l’HREDD come uno strumento fondamentale per garantire che le aziende rispettino i diritti umani e prevengano eventuali danni derivanti dalle loro attività. Al centro della strategia sostenibile di B&C ci sono sia le persone che il pianeta: per questo abbiamo delineato i procedimenti necessari per rendere le nostre attività e la nostra catena di approvvigionamento pienamente conformi.
Le nostre procedure, basate sui Principi guida delle Nazioni Unite su imprese e diritti umani (UNGP), comprendono le politiche aziendali, i procedimenti di valutazione dei rischi, le strategie di attenuazione e gli strumenti di risoluzione necessari, e vengono messe in atto lungo tutta catena di approvvigionamento.

Ciò significa che, quando acquisti un indumento B&C, hai la garanzia che sono state applicate tutte le dovute procedure di due diligence nella catena di approvvigionamento. E cosa più importante, lo puoi dimostrare ai tuoi clienti. Puoi trovare tutta la documentazione necessaria in materia di HREDD nel nostro toolkit HREDD.

Scopri di più

LA POLO SEMPRE PIÙ SPESSO PARTE DELLE UNIFORMI AZIENDALI

Highlighted

La pandemia ha cambiato completamente il nostro modo di concepire il lavoro in ufficio e ha dato vita a nuove soluzioni ibride, basate sull’alternanza del lavoro in presenza e da remoto. Questo cambiamento socio-culturale ha portato a sua volta a una nuova popolarità della polo come soluzione valida per l’abbigliamento sul luogo di lavoro, tanto come scelta personale quanto come parte di un’uniforme aziendale.

DA FORMALE A CASUAL

In un passato neanche poi così remoto, il lavoro in ufficio richiedeva un abbigliamento formale, composto da giacche, camicie, cravatte e tailleur. Oggi, tuttavia, sono sempre più numerosi i dipendenti che lavorano da remoto e aumenta di conseguenza il numero delle aziende che accettano uno stile più casual anche sul luogo di lavoro, o che arrivano addirittura a adottare nuove uniformi. Ed è qui che entra in scena la polo, indumento capace di offrire il giusto equilibrio tra professionalità e comfort, e che rappresenta la giusta soluzione per gli ambienti di lavoro ibridi.

UN’ALTERNATIVA VERSATILE

La polo deve il suo successo sul luogo di lavoro anche alla sua versatilità. Diventa infatti subito più elegante se accoppiata con una giacca, oppure più informale con un paio di jeans. Ed è proprio questa caratteristica a renderla ideale per una varietà di funzioni e situazioni, ma anche la soluzione perfetta per passare dal lavoro al tempo libero. Grazie al colletto, la polo risulta più sofisticata di una semplice t-shirt, mentre nella versione a manica lunga diventa ancora più simile a una camicia.

PER TUTTI I GUSTI

Disponibile in una varietà di modelli e tessuti, dal 100% Cotone a composizioni miste, passando per alcune scelte ancora più sostenibili, e in una gamma di colori pressoché infinita, la polo offre alle aziende la possibilità di creare lo stile più giusto per tutti i dipendenti. Diventa così facile creare un’uniforme che corrisponde appieno al marchio, ma si adatta inoltre a soddisfare le esigenze di tutto il personale.

DIPENDENTI SODDISFATTI E PROFESSIONALI

La tendenza verso un ambiente di lavoro più informale ha contribuito ulteriormente alla popolarità della polo. Molte imprese stanno attualmente adottando un approccio e una cultura aziendale meno rigidi, con una maggiore attenzione al benessere e alla soddisfazione del dipendente. Le polo offrono la comodità e la flessibilità tanto amate dai dipendenti, senza però rinunciare a un look sempre professionale.

B&C FA LA DIFFERENZA NEL SETTORE DELLE POLO

In questi ultimi 20 anni, il mercato ha sempre guardato a B&C per modelli che fossero il punto di riferimento di tutto il settore. Le nostre polo hanno saputo di volta in volta distinguersi per il taglio attuale e la qualità dei tessuti, sempre perfetti per ogni tipo di personalizzazione. Attualmente, la collezione comprende 24 modelli per uomo e per donna, disponibili in ben 83 colori e in una varietà di tessuti, tra cui anche diverse opzioni sostenibili. Il tutto ovviamente declinato in versione a manica sia lunga sia corta.

La nostra gamma prodotti più recente, B&C My Polo, è composta da 10 nuovi modelli che rivisitano la polo classica in chiave contemporanea, in una gamma di bellissimi colori. Pensata per il massimo del confort e dell’eleganza, questa collezione è la scelta ideale per le aziende.

Scopri la Collezione di Polo B&C

COME SCEGLIERE LA POLO MIGLIORE PER IL SETTORE ALBERGHIERO

Highlighted

Nel caso del settore alberghiero, la scelta delle uniformi riveste un’importanza fondamentale. Un look adeguato creerà infatti nell’ospite l’impressione di uno staff professionale e facilmente riconoscibile. D’altro canto sarà però necessario tenere conto anche di fattori quali comodità e durevolezza. Ecco quindi una guida ai criteri più importanti per fare la scelta giusta.

MODELLO

Il modello di una polo è fondamentale, tanto ai fin dell’aspetto estetico quanto del confort di chi la indossa. Per una polo capace di soddisfare le esigenze in termini di rappresentatività del personale a contatto del pubblico, ma anche di garantire facilità di movimento e flessibilità a chi lavora dietro le quinte, consigliamo una reinterpretazione moderna della polo più classica. Si pensi per esempio a dettagli come cuciture rinforzate e colletti più confortevoli, per una maggiore vestibilità, mentre un modello dalle giuste proporzioni permette di evitare effetti troppo voluminosi, a favore di una maggiore eleganza.

TESSUTO

Un altro fattore di cui tenere conto è il materiale della polo. Per essere confortevole in ogni situazione, indipendentemente dall’ambiente di lavoro, infatti, una polo deve essere realizzata nel tessuto giusto. Le scelte più popolari da questo punto di vista sono il puro cotone e i tessuti in misto cotone, disponibili in diverse grammature e di facile cura. Per le aziende più attente all’ambiente ci sono poi opzioni più sostenibili, come il cotone biologico o biologico in conversione e il poliestere riciclato. Per finire, il tessuto non è importante solo dal punto di vista dell’aspetto e della sensazione al tatto, ma anche ai fini della personalizzazione. Ma di questo parleremo più avanti.

COLORE

Il colore scelto per la polo sarà ovviamente determinante ai fini del look che si vuole creare. Tonalità classiche come il bianco, il nero e il blu scuro sono perfette per uniformi professionali e senza tempo, mentre sfumature più vivaci e insolite possono essere utilizzate per riflettere la personalità di un marchio. La scelta dovrebbe in ogni caso cadere su un colore coerente con l’identità aziendale e capace di creare un look omogeneo per tutto il personale.

PERSONALIZZAZIONE

Molte aziende ricorrono a una polo personalizzata per creare un look distintivo e facilmente riconoscibile. Loghi e grafiche, siano esse stampate o ricamate, sono infatti lo strumento ideale per creare un’immagine aziendale coerente e permettere ai clienti di individuare senza difficoltà il personale. Tutte le polo possono essere personalizzate, da quelle più classiche e discrete a quelle più vivaci ed estroverse, a condizione di scegliere il materiale giusto. In particolare, nel caso del piqué, più fine è la struttura del tessuto e più liscia la sua superficie, migliore sarà il risultato della stampa o del ricamo, e quindi anche più durevole.

DUREVOLEZZA

Un altro fattore importante di cui tenere conto nella scelta di un’uniforme è la capacità degli indumenti di resistere all’usura causata da un uso intenso e da lavaggi frequenti. Polo realizzate in tessuti di qualità e rifinite con cura dureranno più a lungo nel tempo, e rappresentano quindi un investimento sensato per chi vuole apparire sempre professionale.

Fare la scelta giusta sembra impossibile? Niente paura, B&C ha la soluzione. L’azienda ha infatti creato un assortimento di polo punto di riferimento assoluto del mercato. Dallo stile più classico, di gusto sartoriale, rappresentato da B&C Safran, fino ad arrivare al cotone biologico in conversione di B&C Inspire e, più recentemente, della nuova collezione B&C My Polo, abbiamo la polo giusta per soddisfare le esigenze di qualsiasi azienda del settore alberghiero.

24 modelli in versione uomo e donna – 83 colori – manica lunga e corta – ampia scelta di taglie

Scopri le polo della collezione B&C

POLO: ECCO LE 5 TENDENZE PER IL 2023

Highlighted

La polo ha fatto la sua comparsa per la prima volta più di un secolo fa, durante una partita, per l’appunto, di polo. E fin dal primo momento, ha conosciuto un successo inarrestabile. Dal look totalmente bianco dei campi da tennis, alle variazioni tricot a righe degli anni ’70, fino ad arrivare ai modelli più ampi diventati celebri sui campi da golf, questo indumento classico non è mai passato di moda. Oggi, nel 2023, le nuove tendenze lo scelgono come capo adatto al lavoro e al tempo libero, e la polo si reinventa per l’ennesima volta.

1.       AMPLIFICA IL TUO STILE CON IL COLORE

Il bianco e il nero non passeranno mai di moda, ma a fare da protagonisti quest’anno sono i colori più decisi e vivaci, quelli capaci di attirare l’attenzione. Abbinate ai capi giusti, queste sfumature dalla forte personalità sapranno trasformare la classica polo in un elemento di stile adatto al lavoro e al tempo libero. Completa il tuo look con una polo disponibile nei colori più allegri dell’anno.

2. BASTA UNA TAGLIA IN PIÙ E LO STILE SI RILASSA

Per un look elegante ma non troppo formale, scegliere il modello di polo più giusto è fondamentale, indipendentemente dallo stile di chi la indossa. L’attenzione si è spostata quindi dai modelli attillati di qualche anno fa a uno stile pur sempre classico, ma più confortevole, che rinuncia anche alla polo infilata nei pantaloni. Nasce così uno stile adatto a tutti, con più spazio per respirare e muoversi liberamente, che non ha paura di scegliere l’oversize.

3. STRATI A REGOLA D’ARTE

Qual è il segreto per creare un look attuale, elegante ma senza essere rigido, che sia adatto a tutte le stagioni? La risposta sta nell’arte degli strati: scegli la tua polo preferita, a manica lunga o corta secondo il momento dell’anno, e aggiungici una felpa o una giacca. Potrai così passare da dentro a fuori e dalla casa all’ufficio senza rinunciare allo stile. Oppure, che ne dici di indossare una polo a manica lunga sotto un modello a manica corta, e creare così un look urban dall’interessante contrasto cromatico? Vestirsi a strati è una tecnica di stile senza tempo che sta vivendo un momento di rinnovata popolarità, complice anche il fatto che in questo modo il nostro guardaroba diventa più versatile. Scegliendo e mescolando con cura pochi capi è infatti possibile creare un look adatto a tutte le occasioni.

4. OSA LA FANTASIA

Dalla Lacoste a Ralph Lauren, nel 2023 la polo in tessuto fantasia torna su quasi tutte le passerelle dei grandi stilisti. Dall’unione di colori accesi e motivi audaci nascono capi dalla personalità innegabile, capaci di fare da rivale alla classica maglietta con motivo stampato. Pur essendo più elegante e versatile, infatti, con la fantasia giusta la polo dimostra di saper essere anche divertente e vivace.

5. ALL’INSEGNA DELLA SOSTENIBILITÀ

Essere alla moda, ma con un occhio di riguardo per l’uomo e il pianeta è un tema innegabilmente caldo. Per risolvere il problema sarà sufficiente scegliere una collezione di polo sì attuali ed eleganti, ma realizzate anche con tessuti più sostenibili, da un marchio che fa della sostenibilità uno dei propri valori chiave.

B&C MY POLO – ISPIRATI DAL RETAIL, CREATI PER IL BUSINESS

Modelli classici ed attuali, con un taglio informale ma curato, proposti in versione uomo e donna per garantire il massimo della vestibilità. I capi della collezione B&C MY POLO sono realizzati in OPTIMIUM™, un innovativo piqué fine ad alta densità, si distinguono per l’apertura a 2 bottoni e garantiscono una comodità e una facilità di stampa ottimali. Disponibili a manica lunga e corta, sono pensati per passare senza alcun problema dal lavoro al tempo libero, permettendo a chi li indossa di trovarsi a proprio agio in un ambiente di lavoro informale, ma anche in palestra e al bar con gli amici.

Grazie ad un’ampia gamma di colori, suddivisa in attualissime mini collezioni cromatiche che sapranno soddisfare i gusti di tutti e adattarsi ad ogni occasione, i capi della collezione B&C MY POLO permettono a ognuno di scegliere la giusta tonalità.

10 MODELLI I 2 GRAMMATURE I 3 TESSUTI I 52 COLORI I 8 MISURE I IN VERSIONE UOMO E DONNA

SCOPRI B&C MY POLO

Noi di B&C siamo convinti che la sostenibilità richieda un approccio a 360 gradi, che tenga conto degli aspetti ambientali, sociali ed economici della questione.

SCOPRI LA POLITICA AZIENDALE DI B&C IN MATERIA DI SOSTENIBILITÀ

P/E 2023 E I COLORI PIÙ ATTUALI. Da Milano a New York, ecco le nuove tendenze

Highlighted

Con una gamma di colori degna dei più grandi artisti, la tendenza per la primavera/estate 2023 è all’insegna dell’esuberanza, con il ritorno di tutti i principali gruppi cromatici – da quelli più vivaci ai più neutri, passando per i colori pastello, le tonalità calde e quelle naturali. Una simile ricchezza cromatica ha anche il vantaggio di sapersi adattare al passare delle stagioni, il che si traduce in prodotti più sostenibili.

TONALITÀ NEUTRE E COLORI PRIMARI PROTAGONISTI IN PASSERELLA

Tonalità accese di verde, rosso e blu si sono fatte notare in più di una collezione P/E 2023, confermando di fatto la tendenza verso una moda più ottimista. Spesso abbinati a sfumature più classiche e discrete, i colori primari permettono di creare look dalla forte personalità, adatti all’ufficio e al tempo libero, ma anche ad una cena elegante.

Continua indiscussa la popolarità dei colori pastello, con le tonalità di rosa più delicate protagoniste assolute sia della moda donna sia dell’uomo. Dolci sfumature di verde e azzurro sono il complemento ideale per la tendenza romantica di quest’anno, che si ispira al mare caldo e al cielo terso del Mediterraneo, per un’atmosfera decisamente estiva.

L’eleganza dei colori metallici e dorati si adatta bene sia al giorno sia alla notte. L’oro ha fatto registrare la sua presenza in più di una collezione, mentre un sottile filo metallico permette di aggiungere una maggiore profondità anche alle tonalità più pacate e discrete.

Per alzare al massimo il volume della tua collezione con i colori più attuali del momento, il segreto sta nel trovare il giusto equilibrio.

SPECIALE FASHION WEEK Tonalità versatili e senza tempo, colori vivaci e di forte personalità

NEW YORK: Le parole d’ordine sono Fantasia, Calma e Stile militare , rappresentate da 3 gamme cromatiche audaci ed innovative.

LONDRA: Alla base di questi tre temi si trovano da un lato tonalità neutre d’ispirazione zen e, dall’altro, colori accesi e contrastanti.

PARIGI: Tonalità neutre, discrete ed eleganti, si abbinano a tocchi di colore pastello per dare vita alle tre gamme cromatiche ispirate alla capitale francese

MILANO: Colori neutri ma decisi e tonalità vivaci, che ci riportano all’epoca del Millenium bug, contribuiscono a creare tre tendenze cromatiche capaci di completarsi a vicenda o stonare alla grande, in pieno stile italiano.

Scopri le 52 tonalità globali di B&C MY POLO

Ci siamo ispirati alle tendenze globali del momento per creare una collezione cromatica unica e distintiva per ogni linea NEW B&C MY POLO, che ne rispecchiasse appieno la personalità. Per ogni duo B&C MY POLO nasce così una collezione cromatica su misura, al fine di soddisfare le esigenze del cliente. Facile da indossare, sofisticata o esuberante, ogni tonalità è stata selezionata con cura, in modo da creare un prodotto versatile e adatto ad un’infinità di diverse occasioni.

B&C MY POLO, SCEGLI IL MODELLO E IL COLORE PIÙ ADATTI A TE

Scegliere non è mai stato così facile, grazie a questa gamma di 10 modelli, realizzata in 2 grammature e 3 tessuti, in versione a manica lunga e corta, sempre disponibile in duo, che combina stile e vestibilità.

My Polo 180: 4 modelli in cotone filato ad anelli da 180 gm2, disponibile in 30 colori diversi, comprese le mini-collezioni cromatiche Meta e Blush.

My Polo 210: 4 modelli in cotone filato ad anelli da 210 gm2, disponibile in 30 colori diversi, comprese le mini-collezioni cromatiche Brughiera e Amalfi.

My Eco Polo 65/35_°: 2 modelli in misto cotone Better Cotton filato ad anelli e poliestere riciclato RCS 35%/65%, disponibile in 20 diversi colori, comprese le mini-collezioni cromatiche Pop e Digital Pastel.

Scopri tutti i modelli B&C MY POLO

B&C MY POLO – FACILITÀ DI STAMPA OTTIMALE, GRAZIE AL TESSUTO B&C OPTIMIUM™

Highlighted

Qualità ottimale, grazie all’innovativo piqué fine B&C ad alta densità

Fin dall’inizio, la straordinaria qualità del nostro piqué fine è stata il marchio di fabbrica delle polo B&C, non per nulla leader del mercato. Per i prodotti di nuova generazione della collezione B&C My Polo abbiamo optato per tecniche di finitura all’avanguardia, messe a punto in Germania, che ci permettono di migliorare ulteriormente la qualità del tessuto, per un risultato finale di maggiore morbidezza, confort e facilità di stampa, il tutto abbinato a una mano di straordinaria qualità. Migliorando la struttura e la finitura del nostro tessuto filato ad anelli siamo inoltre riusciti a migliorare anche l’uniformità di pesi e colori, per un prodotto finale più resistente e duraturo.

I vantaggi del tessuto OPTIMIUM™ filato ad anelli

Tecniche di finitura all’avanguardia, messe a punto in Germania, hanno permesso di migliorare ulteriormente la qualità dei tessuti in piqué filati ad anelli, con conseguenti vantaggi importanti dal punto di vista di stile, confort, facilità di stampa e di ricamo e, per finire, resistenza e durevolezza:

  • Mano del tessuto perfetta,
  • Ottima vestibilità,
  • Facilità di stampa eccezionale,
  • Tessuto liscio, non “peloso”,
  • Restringibilità ridotta,
  • Colori stabili,
  • Peso costante,
  • Qualità elevata ed uniforme.

Optimium™ viene realizzato con cura e precisione, al fine di ottenere un tessuto dalla densità uniforme, mentre le tecniche di finitura utilizzate non fanno che migliorarne resistenza, stabilità ed aspetto. Il risultato è una superficie di stampa perfetta, ideale anche per i motivi più intricati e i colori più vivaci. Grazie a Optimium™, il piqué fine di nuovissima generazione, B&C My Polo diventa il punto di riferimento per le polo.

Scopri tutto quello che c’è da sapere su OPTIMIUM™

Straordinaria facilità di stampa e di ricamo

Quando si parla di stampa e di ricamo, siamo ben consapevoli dell’importanza di un risultato perfetto. Dettagli nitidi, colori vivaci e stampe resistenti sono fattori fondamentali. Proprio per questo, con OPTIMIUM™ abbiamo voluto realizzare un tessuto della massima qualità, ideale sia per la stampa che per il ricamo. Questo piqué fine ad alta densità permette di ottenere risultati di qualità superiore, che durano nel tempo. Perfetto per loghi e grafiche aziendali, ma anche per la promozione dei marchi, e sia per le aziende sia per la vendita al dettaglio.

B&C MY POLO, il nuovo punto di riferimento per le polo

Questa collezione, disponibile in 2 grammature, in versione a manica lunga e corta, sempre disponibile in duo, combina stile e vestibilità.

Scopri i modelli della collezione B&C MY POLO